Noleggio auto Torino

Noleggio auto a Torino – Miniguida e offerte!

Una mini guida su come noleggiare un’auto a Torino per visitare questa città. Noleggia un’auto a Torino a prezzi imbattibili con Finalrentals.it

Noleggiare un’auto a Torino permette di scoprire una città ricca di storia, arte e mistero. Gli abituè di questa forma di mobilità conoscono bene i vantaggi di uno stile di viaggio all’insegna della libertà e dell’autonomia. Noleggiare un’auto significa aprirsi un ventaglio di possibilità che, altrimenti, rimarrebbero soltanto una promessa non mantenuta.

Viaggiare con un’auto a noleggio permette di lasciare a casa il mezzo proprio e accrescere le possibilità di arricchire il bagaglio esperienziale con cui si tornerà a casa che, altrimenti, rimarrebbe ben più scarno, complice la diminuzione della durata media delle vacanze italiane. Eh già, noi italiani abbiamo ripreso a viaggiare, ma per un arco di tempo inferiore al passato. E Torino sicuramente merita una chance in più per il visitatore, sempre più sensibile a proposte che valorizzino la contrazione di tempo e di budget.

In parallelo, si sta assistendo all’aumentata consuetudine del noleggio auto che ha segnato, negli ultimi anni, netti valori di crescita. Di recente, è stato stimato che 1 auto su 5 esce dalla casa di produzione per arrivare sul mercato dell’autonoleggio. Che sia un noleggio a breve o a lungo termine, gli italiani lo scelgono sempre più spesso. La presenza di un’ampia offerta sul mercato, inoltre, porta ai clienti il favore di poter contare su soluzioni sempre più convenienti e pratiche.

Qual è il vantaggio di noleggiare un’auto a Torino per vedere questa città?

Innanzitutto, quello di poter visitare agilmente i tesori di questa città che si racchiudono in alcune mete che non potrai non visitare:

  • La Mole Antonelliana. Tempio israelitico fatto costruire nel corso del XIX secolo per volontà di Alessandro Antonelli, divenne ben presto il monumento cittadino dedicato alla monarchia italiana che, proprio a Torino, stabilì per un periodo la sua capitale. Celebri sono la sua cupola e il tempietto, oggi divenuto Museo dedicato al Cinema.

 

  • Il Museo Civico d’Arte Antica. Posto all’interno di Palazzo Madama, sorto a sua volta dove un tempo sorgeva Porta Decumana e, attualmente, sito dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, si compone di 35 sale per un totale di 2.500 opere: reperti e opere d’arte risalenti al Medioevo, al Rinascimento e al ‘600 Barocco. Da ricordare, il Ritratto d’Uomo di Antonello da Messina, ammirabile nella Torre dei Tesori.

 

  • Il Dedicato a San Giovanni Battista, la sua costruzione ebbe inizio alla fine del ‘400: ancor oggi, inconfondibile è il suo stile rinascimentale, in marmo bianco. All’interno di una cappella fatta edificare nei secoli successivi, oggi si conserva la Sacra Sindone, il lenzuolo che la tradizione cristiana identifica nel sudario che accolse il corpo di Gesù.
  • Museo dell’Antico Egitto. Si tratta di un’eccezionale raccolta di opere risalenti alla civiltà egizia che trova eguali solo nell’equivalente esposizione del Cairo. Alcuni anni fa, è stato inserito da Il Times tra i 50 musei migliori al mondo. La struttura, disposta all’interno di ben 60.000 mq, ospita circa 30.000 reperti archeologici tra mummie, papiri e sarcofagi. L’edificio è anche sede di un’importante biblioteca e di un centro di restauro di mummie.

 

  • Piazza Castello. Centro nevralgico cittadino, è il punto d’arrivo delle quattro maggiori strade del centro di Torino. La sua progettazione risale al 1500 ed è legata ai nomi dell’architetto Ascanio Vittozzi e a quello dell’allora duca, Carlo Emanuele I. Famosi sono i suoi portici, meta di shopping, sebbene la piazza sia stata nei secoli addietro luogo di ritrovo dell’aristocrazia locale. In essa, hanno sede il Palazzo Reale, il Teatro Regio e la chiesa di San Lorenzo.

 
Non dimentichiamoci, però, di essere in viaggio con un’auto a noleggio! Quali siti d’interesse turistico scoprire al volante del tuo mezzo prenotato con Finalrentals?

  • I Tumpi di Bobbio Pellice. Tappa fissa per i torinesi in cerca di tregua dalla calura estiva, in assenza di località di mare nelle vicinanze, sono pozze d’acqua fresca generate dai corsi d’acqua, in cui sarà gradevole tuffarsi grazie a uno dei tanti speroni di roccia. La località in cui sono situati, molto piccola e poco lontana dal comune di Pinerolo, è posta in alta collina.

 

  • La cascata del Toce. Salendo a quasi 1700 mt, sulle Alpi, troverai la seconda cascata più alta d’Europa, visitabile però solo in estate, da giugno a settembre. A valle, l’acqua che vi proviene forma il lago di Morasco che sorge nelle vicinanze di altri tre graziosi laghetti alpini.

La nostra mini guida è conclusa e ci auguriamo ti sia stata d’aiuto. Se vorrai visitare Torino e, perché no, uno o più dei luoghi d’interesse non troppo distanti, scegli la convenienza e l’efficienza del servizio di prenotazione Finalrentals! A partire da soli 12 euro al giorno, avrai la libertà di allungare il tuo itinerario di viaggio a prezzi concorrenziali! Cosa aspetti, dai un’occhiata al nostro parco auto a noleggio…E parti con Finalrentals!